¬†l’ospitaliere di Orte Lorenzo Duranti appone i timbri sulle credenziali