Assisi – Roma

200 Km a piedi sull’antica via Amerina

12 – 22 giugno 2011

in collaborazione con
Associazione Triveneta Amici di Santiago
(Monselice)

logosgiacomo

 

N.B. – furgone al seguito per eventuali necessità improvvise e trasferimento di bagagli pesanti.

I partecipanti sono comunque pregati di dotarsi dello stretto necessario, da riporre in uno zaino leggero. Occorre avere dietro sacco a pelo: quando non ci sono letti adoperiamo le brande da campo della Confraternita, cercheremo di rimediare almeno i cuscini. Coloro che desiderassero una sistemazione migliore di quella prevista saranno indirizzati di volta in volta presso alberghi economici posti nelle vicinanze della zona di sosta.

Costi: verranno divise le spese vive tra i partecipanti:

1) gasolio per furgone o macchina al seguito

2) eventuali pasti comunitari

3) offerte per chi ospita (doccia, luce, ecc.)  importo da decidere insieme, ad eccezione del giorno 20 a La Storta (già prenotato presso il Convento delle Poverelle, letti a castello – 10 Euro).

Per mangiare, credo sia opportuno che ognuno pensi per sé, soprattutto per la colazione ed eventuali spuntini durante il giorno. Fermo restando che se è gradito, con la macchina possono arrivare bibite e pasti caldi a prezzi modici. Ci si metterà d’accordo giorno per giorno.

Per la sera, se si vuole alcune volte si può cucinare insieme dividendo le spese, escluso il 19 perché la cena è offerta dalla parrocchia di Campagnano.

Programma dettagliato

Domenica 12 Arrivo ad Assisi con mezzi propri. Se il gruppo arriva nel primo pomeriggio  (per dare la possibilità a chi vuole di andare a votare la mattina presto) si potrebbe fare una visita ai principali luoghi francescani. Si vedrà poi dove alloggiare per la notte, cercheremo una struttura adatta, possibilmente al Centro Pastorale Diocesano.

Lunedì 13  Assisi Deruta Km 20

6 sveglia
7 Lodi a San Damiano
8,30 colazione (bar)
9 visita di S. Chiara, S. Rufino, San Francesco (se non si è fatta la sera precedente) e discesa lungo la mattonata fino a S, Maria degli Angeli e la Porziuncola; si prosegue per Tordandrea arrivo a Deruta nel pomeriggio, sistemazione nel Santuario della Madonna dei Bagni

Martedì 14 Deruta Todi Km 22

6 sveglia e partenza, colazione al primo bar
13 pranzo a Ponte Rio di Todi (al sacco)
14,30 arrivo e sistemazione pellegrina presso la parrocchia del SS. Crocefisso (per chi vuole c’è la possibilità di alloggiare presso la casa vacanze delle Serve di Maria riparatrici – antico convento molto bello – mezza pensione camere singole/doppie euro 45 a persona, cena nell’antico refettorio monastico)
16,30 visita della città di Todi (S. Fortunato e tomba di Iacopone)
18 S. Messa in Cattedrale
N.B. – riserveremo uno spazio temporale per la visita alle Clarisse (da concordare con la Superiora)  del Monastero di Todi che sono state ammesse eccezionalmente alla Confraternita di S. Jacopo di Compostella  e che ci seguono con la preghiera, informandosi su tutte le nostre attività.

Mercoledì 15 Todi Amelia Km 32 

6 sveglia, colazione e partenza
15 sosta breve al convento dei Cappuccini (antico ospitale di S. Giacomo)
17 arrivo ad Amelia e sistemazione presso l’antico Ospitale di Santa Maria dei Laici
18 Messa nella chiesa di San Francesco
19 inaugurazione Ospitale di San Vincenzo de Paoli e del Sevo di Dio Vincenzo Lojali

Giovedì 16 Amelia Orte Km 18

6,30 sveglia e colazione
7,15 Lodi nella chiesa della confraternita di San Girolamo, breve visita della città di Amelia
12,30 pranzo (al sacco) presso gli scavi del porto romano di Seripola sul fiume Tevere
14,30 arrivo ad Orte e sistemazione  presso il Vescovado – sala Proba Falconia
17 visita Hospitale di S. Croce, Hospitale dei Convalescenti, Museo delle Confraternite, Museo  Diocesano, S. Biagio e S. Francesco
18 S.Messa

Venerdì 17 giugno Orte Gallese Km 18

7 sveglia e partenza, colazione al bar
10 Vasanello visita delle chiese romaniche di S. Maria e del Salvatore
11,30 Castel Bagnolo – Cappella di Ns. Signora di Loreto (statua nera del sec. XVI) recita del S.  Rosario
14 arrivo a Gallese e sistemazione presso i locali della parrocchia
18 S. Messa nella Basilica di S. Famiano sulla cripta contenente le reliquie del Santo
(nel pomeriggio: visita alla cappella di S. Famiano “a lungo” – orario da concordare)

Sabato 18 giugno Gallese Castel S. Elia Km 25

6 sveglia, colazione e partenza nel corso della giornata: transito per il sito di S. Bruna, diversi tratti di basolato dell’antica via Amerina, Corchiano – S. Maria del Soccorso, necropoli, rovine della città romana di Falerii Novi (visita degli scavi del foro e dell’abbazia cisterciense di S. Maria del XII sec.), necropoli del Cavo degli Zucchi e dei tre Ponti, Torre Stroppa dell’Isola Conversina (pranzo al sacco, in itinere).
16 arrivo al Santuario di S. Maria ad Rupes – sistemazione in camere multiple o cameroni
17 visita della Basilica romanica di S. Elia(sec.XI), della cappella di S. Michele (sec.IX) e delle grotte degli eremiti benedettini (sec. VI), tra i primi insediamenti monastici nati in Italia
18 S. Messa nella Grotta della Madonna scavata nella rupe di fronte allo spettacolare scenario della Valle Suppentonia
20 cena, se possibile, con la comunità dei Padri polacchi della Congregazione di S. Michele Arcangelo (micaeliti) custodi del Santuario

Domenica 19 giugno Castel S. Elia Campagnano Km 21

6 sveglia  e partenza
7 a Nepi colazione (bar) e visita alle catacombe di S. Savinilla
10 breve sosta alle Terme dei Gracchi (sorgente dell’Acqua minerale di Nepi) poste nelle vicinanze di tratti di basolato dell’antica via Amerina
13 pranzo presso l’antica stazione di posta di Settevene (incrocio con la via Cassia)
15 arrivo a Campagnano presso il Centro Parrocchiale di S. Giovanni Battista e sistemazione
18 S. Messa
20 cena comunitaria offerta dalla parrocchia

Lunedì 20 giugno Campagnano La Storta Km 26

 6 sveglia e partenza percorso attraverso il parco di Veio e passaggio per il santuario di S. Maria del Sorbo, Formello e scavi dell’antica città di Veio
12 sosta nell’area pic nic posta al centro dell’area archeologia per il pranzo (al sacco)
15 arrivo al Centro  “delle Poverelle” sistemazione  con letti a castello
18 S. Messa in Cattedrale o nella Cappella della visione di S. Ignazio, lungo la via Cassia
20 cena in pizzeria (per chi vuole)

Martedì 21 giugno La Storta Roma KM 18

6,30 sveglia, colazione e partenza
11   Monte Mario (Mons Gaudii) – pranzo (al sacco), S. Lazzaro, S. Pietro
14,15 precise (abbigliamento adeguato – no pantaloncini corti) visita agli scavi della necropoli posta sotto la Basilica e alla tomba di S. Pietro
16 Visita ai sotterranei e alla Basilica
18  S. Messa
19 sistemazione presso l’ospitale della Provvidenza (a Trastevere)
20 cena

Mercoledì 22 giugno Roma

6,30 sveglia e colazione
9 S. Pietro
10,30 Vaticano – Udienza del Santo Padre
13  pranzo self service
14,30 piazza S. Pietro – chiusura del pellegrinaggio